Perché all’importazione non vengono inseriti tutti gli indirizzi?

  1. Home
  2. Aiuto rapidmail
  3. Domande più frequenti
  4. Perché all’importazione non vengono inseriti tutti gli indirizzi?

Alla voce di menu: Destinatari / Aggiungere / Importa dal file potete inserire la vostra lista in formato excel. Il miglior formato per l’importazione e il “csv” poiché le possibili formattazioni che potrebbero produrre dei problemi durante il processo d’importazione sono esclusi. In Excel potete salvare qualsiasi file excel nel formato “csv”: File / salva come / tipo file csv (separati da virgola). Accade talvolta che nella lista dei destinatari saranno inseriti meno indirizzi di quelli presenti nella lista excel.

Quali possono essere le ragioni?

Indirizzo non valido / doppio
Ciò può essere causato da un indirizzo non valido oppure doppio. Di norma gli indirizzi sono semplicemente acquisiti, quelli con sintassi errata (ad es. se manca il simbolo @) tuttavia non possono funzionare. Se la lista excel da importare non è troppo grande, gli indirizzi che non è stato possibile importare saranno indicati in un rapporto d’importazione:

1.    Click nel menu rosso alla voce Notifiche


2.    Nella panoramica delle notifiche cercare “Importazione conclusa”
3.    Fare click sulla voce “Scarica rapporto d’importazione” e aprire con l’editor

Indirizzi prima dell’importazione già presenti nella lista (attivo, rifiutato, cancellato, abusato)
Gli indirizzi già presenti nella lista rapidmail non saranno acquisiti nuovamente attraverso un’importazione. Potete modificare ciò attivando al momento dell’importazione l’opzione “Importare nuovamente i destinatari cancellati”. ATTENZIONE: anche le disiscrizioni si trovano tra i cancellati naturalmente, così correte il rischio di riscrivere ancora una volta indirizzi disiscritti dai destinatari. Nel caso abbiate delle domande, contattate l’assistenza, vi aiutiamo volentieri nella gestione dei vostri elenchi di destinatari.

Formato del file errato oppure formattazioni o caratteri speciali
Quando non si tratta dei casi precedenti e tuttavia è presente un’evidente differenza tra il numero d’indirizzi della lista dei destinatari e quello nel file d’importazione, ciò può dipendere dalla formattazione errata oppure dai caratteri speciali nel file d’importazione.

In questo caso potete spedirci la lista come ticket corredata da una descrizione del problema: menu rosso, Servizio assistenza / Nuova richiesta di assistenza.

 

L'articolo è stato utile?

Articoli collegati